PRIVACY

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO (UE) n. 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO DEL 27 APRILE 2016

La presente informativa viene resa ai clienti, (persona fisica o giuridica),  e/o a soggetti che operano in nome e per conto dei clienti, dallo Studio di Consulenza Ambientale Salvatori & Di Nunzio s.a.s. di Mario Di Nunzio (di seguito denominato Studio) ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/2016 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Titolare del Trattamento e Responsabili

Il Titolare del trattamento dei dati è lo Studio, con sede in Roma, Piazza Pio Pecchiai, 13/0, nella persona del Legale Rappresentante: Sig. Mario Di Nunzio

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:

  • Contatti commerciali;
  • Richiesta di informazioni e richiesta di preventivi;
  • Consulenza ambientale;
  • Adempimenti relativi alla gestione dei rifiuti, dichiarazioni annuali  e servizi collegati;
  • Precedenti transazioni commerciali;

Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • gestire e controllare i rischi, prevenire possibili frodi, insolvenze o inadempienze;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione dei preventivi e degli ordini;
  • prevenire e gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;
  • avviare e gestire transazioni e pratiche risarcitorie in caso di danno subito dai clienti;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali;
  • inoltrare comunicazioni  di  vario  genere  e  con  diversi  mezzi  di  comunicazione  (telefono,  telefono cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);

Inoltre, sono trattati dal Titolare del trattamento e dal Consulente fiscale (responsabile esterno) per:

  • gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;
  • predisporre  e  presentare  dichiarazioni  e  documenti  di  natura  civilistica,  fiscale,  previsti  da  leggi, regolamenti, norme e direttive comunitarie ed extra comunitarie.

I dati personali dei clienti, delle persone fisiche e/o giuridiche, che operano in nome e per conto dei clienti, saranno inseriti negli archivi del Titolare ed eventualmente utilizzati per l’invio di comunicazioni concernenti prodotti, servizi, novità e promozioni.

Base giuridica del trattamento

Il conferimento e il trattamento dati è:

  • obbligatorio e non necessita del Suo consenso per il raggiungimento di finalità connesse ad obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie.
  • indispensabile e non necessita del Suo consenso per tutti i dati personali imprescindibili per una corretta instaurazione, gestione e prosecuzione del rapporto commerciale e/o contrattuale
  • facoltativo e necessita del Suo esplicito consenso per tutti i dati personali raccolti per finalità diverse, non direttamente e/o indirettamente connesse ad obblighi contrattuali, precontrattuali, di legge, di salvaguardia di interessi vitali, di svolgimento di compiti pubblici, di esercizio di pubblici poteri o di perseguimento di legittimi interessi.

Un eventuale rifiuto, seppur legittimo, a fornire in tutto o in parte i dati di cui sopra, potrebbe compromettere il regolare svolgimento del rapporto con la Società ed in particolare, per i dati personali su definiti come obbligatori e indispensabili, potrebbe comportare l’impossibilità da parte della Società, di effettuare il normale svolgimento delle operazioni aziendali e la regolare erogazione dei prodotti/servizi richiesti.

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze del Titolare e ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano. Potranno inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di evasione degli ordini o di altre richieste o di prestazioni di servizio relativi alla transazione o al rapporto contrattuale con il Titolare, debbano fornire beni e/o eseguire su incarico del Titolare prestazioni o servizi. Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie.

In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, alcuni lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite dal Titolare.

Trasferimento dei dati

Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

Tuttavia, si riserva  la  possibilità  di  utilizzare  servizi  in  cloud;  nel  qual  caso,  i  fornitori  dei  servizi  saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale.

Diritti dell’interessato

La informiamo che in qualunque momento, Relativamente ai Suoi dati, Lei potrà esercitare i diritti previsti nei limiti ed alle condizioni riportate negli articoli 7 e 15-22 del Regolamento.

Per l’esercizio di tali diritti, si potrà rivolgersi al Titolare del trattamento, nella persona del Sig. Mario Di Nunzio, utilizzando l’indirizzo email presente nei contatti, a tale richiesta sarà fornito idoneo riscontro secondo le tempistiche previste dal GDPR.

Nel dettaglio l’interessato ha il diritto di:

– revocare il consenso precedentemente prestato, senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prima della revoca,

– chiedere al Titolare del trattamento l’accesso, la rettifica o la cancellazione (cosiddetto “diritto all’oblio”) dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;

– ottenere la portabilità dei dati;

– proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali qualora ritenga che i propri diritti siano stati lesi.

Rifiuto al conferimento dei dati

I clienti non possono rifiutarsi di conferire al Titolare i dati personali necessari per ottemperare le norme di legge che regolamentano le transazioni commerciali e la fiscalità.

Il conferimento di ulteriori loro dati personali potrebbe essere necessario per migliorare la qualità e l’efficienza della transazione.

Pertanto, il rifiuto al conferimento dei dati necessari per legge impedirà l’evasione degli ordini; mentre il conferimento dei dati ulteriori potrà compromettere in tutto o in parte l’evasione di altre richieste, la qualità e l’efficienza della transazione stessa.

Le persone fisiche e/o giuridiche che operano in nome e per conto dei clienti possono rifiutarsi di conferire al Titolare i loro dati personali.

Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere in tutto o in parte il rapporto contrattuale stesso.

Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione, sui dati dei clienti o dei soggetti che operano in nome e per conto dei clienti.

                                      Il Titolare del Trattamento